Spirulina
Spirulina delle Hawaii
5 giugno 2016
rosa canina
Rosa Canina
5 giugno 2016
Vedi tutti gli Articoli

Curcumina Pura 95% Monoingrediente

34.50 

• Contenuto: 90 capsule vegetali da 450 mg ciascuna

• Prodotto di sola Curcumina, principio attivo

• Proprietà: antiossidante, antinfiammatorio, antibatterico

• Integratore 100% Naturale

 

Disponibile

Descrizione

Curcumina 

Antinfiammatorio – Antimicotico – Antiossidante – Monoingrediente

Cos’è

La Curcumina Sante è uno dei migliori integratori antiossidanti naturali.

È l’ingrediente attivo della curcuma, una spezia alimentare consumata per scopi medicinali per migliaia di anni.

La scienza ha dimostrato fin dal 1949 il potenziale benefico della curcumina, derivato dai polifenoli.

La curcumina ha proprietà antibatteriche, anti-infiammatoria, antiossidante, chemiopreventivaguarigione delle ferite.

Ha inoltre un ottima azione contro i parassiti.

Test in laboratorio dimostrano che la curcumina può avere una buona azione contro diverse malattie tra cui il diabete, l’obesità, i disturbi neurologici e psichiatrici e il cancro, nonché le malattie croniche che colpiscono gli occhi, i polmoni, il fegato, i reni e i sistemi gastrointestinali e cardiovascolari. Riferimento: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3288651/

La curcumina ha importanti proprietà antinfiammatorie e antiossidanti, contrasta l'azione dei radicali liberi.

Curcumina Integratore

Le caratteristiche biologiche della curcumina non sono state scientificamente identificate fino alla metà del ventesimo secolo.

In un articolo pubblicato in Nature nel 1949, lo scienziato Schraufstatter ed i suoi colleghi hanno riferito che la curcumina è un composto biologicamente attivo con proprietà antibatteriche.

È stato inoltre scoperto che la curcumina era attiva contro i ceppi di Staphylococcus aureus , Salmonella paratyphi , Trichophyton gypseum e Mycobacterium tuberculosis.

Negli anni ’70 è diventata oggetto di studi scientifici e tre gruppi indipendenti hanno scoperto diversi benefici: diminuzione di colesterolo, anti-diabetiche, antiinfiammatorie e l’antiossidanti.

Più tardi, negli anni ’80, Kuttan dimostrò l’attività anti-cancro della curcumina.

Nel 1995 è stata confermata l’azione antiinfiammatoria di questo composto.

A partire da giugno 2011, più di 4000 articoli sulla curcumina sono stati elencati presso il National Institute of Health PubMed database.

Negli studi clinici umani è stata dimostrata la sicurezze e l’efficiacia della curcumina e la US Food and Drug Administration ha approvato la curcumina come un composto sicuro. Riferimento https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3288651/.

Proprietà

Antinfiammatorio

L’infiammazione (di breve durata) è una reazione del nostro organismo che aiuta a combattere gli agenti patogeni come i batteri.

Quando diventa cronica c’è il rischio di un danneggiamento ai i tessuti interessati del corpo.

L’infiammazione cronica è una delle maggiori cause di: malattie cardiovascolari, cancro, malattie polmonari, malattie neurologiche (tra cui il morbo di Alzheimer), malattie autoimmuni, artrite, colite, morbo di Crohn, cistite, psoriasi, diabete e molte altre.

Questo prodotto è uno dei più potenti antinfiammatori naturali esistenti.

Numerosi studi alcuni dei quali pubblicati su Cancer Letters, Planta Medica e Critical Care Medicine hanno dimostrato che la curcumina antinfiammatorio è tanto efficace quanto il cortisone e i farmaci steroidei con il vantaggio che non ne ha gli effetti collaterali.

Antiossidante

La curcumina previene la formazione di radicali liberi e contrasta l’azione di quelli già esistenti.

I radicali liberi possono essere prodotti da tossine, stress, alcol e fumo, accelerando l’invecchiamento e provocando danni cellulari.

Protegge la mucosa intestinale contro il danno ossidativo del DNA.

Stimola inoltre la produzione di glutatione, antiossidante prodotto dal nostro corpo il quale svolge un ruolo fondamentale nella disintossicazione, chelazione da metalli pesanti, eliminazione dei radicali liberi.

Inoltre stimola la produzione di altri enzimi detossificanti favorendo così la sintesi del glutatione.

Antibatterico

Ha proprietà anti-infiammatorie e antimicrobiche.

Uno studio pubblicato su Journal of Antimicrobial Chemotherapy ha esaminato l’efficacia di questa sostanza contro 23 ceppi di funghi, tra cui la Candida Albicans, dimostrando l’azione inibitoria sulla crescita dell’agente patogeno.

É stato inoltre studiato come l’acido ascorbico può potenziare le proprietà antifungine della curcumina, questo da solo non ha significative proprietà antifungine, ma unito alla curcumina se ne potenzia l’efficacia contro la Candida Albicans.

Uno studio condotto su quattro generi di batteri, inclusi quelli Gram-positivi, ha riportato un buon effetto antibatterico da parte della curcumina. (Staphylococcus aureus e Enterococcus faecalis) e gram-negativi ( Escherichia coli e Pseudomonas eruginosa). https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4374920/

I test hanno confermato il danneggiamento e la perdita di membrana nei batteri Gram-negativi e Gram-positivi all’esposizione alla curcumina, confermando la natura antibatterica a largo spettro e la sua proprietà che danneggia la membrana.

Antitumorale

Molti studi scientifici riportano l’utilità della curcumina per il trattamento di diversi tipi di cancro: colon, seno, prostata, polmone e della pelle.

I potenziali effetti antitumorali deriverebbero dalla sua capacità  inibire al sopravvivenza e la proliferazione delle cellule tumorali portandole alla morte senza effetti citotossici sulle cellule sane.

La Farmacodinamica (studio degli effetti biochimici e fisiologici dei farmaci sull’organismo) indica una buona l’attività antitumorale della curcumina perché ha proprietà inibitorie sull’attivazione di diversi fattori di trascrizione.

I fattori di trascrizione contribuiscono alla tumorigenesi, l’infiammazione, la sopravvivenza, la proliferazione cellulare, l’invasione tissutale e l’angiogenesi tumorale. Riferimenti: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2758121/

Alzheimer e Protezione

Il morbo di Alzheimer è causato in parte dall’infiammazione indotta dell’amiloide.

Secondo alcuni autori la curcumina potrebbe determinare una riduzione nel cervello della proteina beta amiloide, il principale costituente delle placche trovate nella malattia di Alzheimer, seguirebbe un rallentamento della progressione di questa malattia, con il miglioramento di alcuni parametri cognitivi.

La curcumina agisce anche come protettore del sistema nervoso e dei neuroni.

Un’articolo pubblicato su Science Daily ha dimostrato che può ridurre i sintomi della demenza e riparare i danni cerebrali causati da un ictus. https://www.sciencedaily.com/releases/2014/09/140925205819.htm

Salute Cardiovascolare

I curcuminoidi hanno un’azione protettiva a livello cardiovascolare grazie alla proprietà di inibire l’ossidazione delle lipoproteine LDL e riduce il danno vascolare.

Tali risultati, per il momento osservati unicamente in modelli sperimentali, potrebbero tuttavia costituire applicazioni importanti in ambito clinico.

Antidepressivo

Risultata utile nel trattamento della depressione, spesso legata anche riduzione dei livelli di fattore neurotrofico cerebrale, che vengono aumentati dalla curcumina.

Aumenta l’azione dei neurotrasmettitori nella stimolazione di produzione della serotonina e dopamina, elementi legati al benessere e al piacere, migliorando così l’umore.

In uno studio pubblicato sulla rivista Phytotherapy Research è emerso che sei settimane di assunzione di curcumina inducono miglioramenti simili al Prozac (farmaco antidepressivo) con il vantaggio di non avere i pesanti effetti collaterali del farmaco. Riferimento: http://onlinelibrary.wiley.com/doi/10.1002/ptr.5025/abstract

Papilloma Virus

Secondo una nuova ricerca, pubblicata sulla rivista scientifica Ecancer Medical Science dell’Istituto Europeo di Oncologia, la curcumina sembra avere un effetto di controllo sull’attività del papilloma virus umano (HPV).

Dose Giornaliera

In India, la curcuma contenente curcumina è stata utilizzata nel curry, in Giappone è generalmente servita nel tè, in Tailandia viene utilizzato nei cosmetici, in Cina viene utilizzato come colorante, in Corea viene servita in moltissime bevande, in Malesia viene utilizzata come antisettico, in Pakistan la gente la usa come agente antinfiammatorio per ottenere sollievo nei casi di disagio gastrointestinale e negli Stati Uniti viene utilizzato in salsa di senape, formaggio, burro e patatine, come conservante e agente colorante.

Il tema della scarsa biodisponibilità della curcumina è molto affrontato, dovuta al cattivo assorbimento, al rapido metabolismo e ad una rapida eliminazione.

Per migliorare la biodisponibilità della curcumina, molti utilizzano la piperina, ma questa provoca nella maggior parte dei casi infiammazioni al tratto gastro-intestinale, per cui non indicato a chi soffre di gastrite o altri problemi di stomaco e intestino.

Per migliorare l’assimilazione consigliamo l’assunzione con dei grassi, per esempio un cucchiaino d’olio o ai pasti.

Un altro modo per aumentare la biodisponibilità della curcumina sono i liposomi.

La Santé Naturels ha sviluppato uno sciroppo a base di curcumina in liposomi, la LipoCurcumina, direttamente biodisponibile grazie alla presenza di oli essenziali e del fatto che la curcumina è incorporata nei liposomi.

Dettagli

La Santé Naturels ha realizzato un prodotto di sola curcumina, senza ingredienti aggiunti in capsule vegetali.

Dose giornaliera: 900 mg al giorno equivalente a 2 capsule, ai pasti o con un cucchiaino d’olio.

Avvertenze: Consigliamo di mantenersi alle informazioni presenti in etichetta e non superare la dose giornaliera, salvo altre disposizioni da parte del medico curante, non assumere in gravidanza, durante allattamento ed in caso di allergia ai suoi costituenti.

Nei soggetti in trattamento con farmaci anticoagulanti, si consiglia di assumere il prodotto sotto controllo medico.

Conservazione: Conservare il flacone in luogo fresco e asciutto, lontano da fonti di calore, luce e umidità. Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni.

Prodotto in Italia da Santé Naturels.

Ingredienti: Curcumina pura titolata al 95% – capsule vegetali.

Recensioni (4)

4 recensioni per Curcumina Pura 95% Monoingrediente

  1. Jessica

    Ho acquistato questo integratore per mia mamma che soffre di artrite reumatoide. Prende una compressa a colazione e una a cena ed è riuscita a dimezzare la quantità di cortisone che prendeva in precedenza, quindi immagino che abbia davvero un ottimo effetto antinfiammatorio. E’ di base un buonissimo integratore in quanto contiene curcumina pura al 95% e spesso integratori poco più economici contengono solo una minima parte di questo principio attivo. Sarebbe forse perfetto se le capsule fossero da 500 mg anziché da 450 mg, ma è davvero un ottimo compromesso.

  2. Eleonora

    Ottimo mi trovo benissimo, aggiornerò in seguito

  3. Eleonora

    Ottimo integratore

  4. Edda

    Prodotto di alta qualità che da un miglior funzionamento mentale e fisico.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Ti potrebbe interessare…