Argento Colloidale: Proprietà, Uso e Controindicazioni 

Antibatterico – Disinfettante – Antinfiammatorio – Antibiotico

Cos’è?

L’Argento Colloidale è l’antibatterico per eccellenza, composto da piccolissime particelle di argento sospese in acqua pura. I nostri prodotti sono Dispositivi Medici notificati  al Ministero della Salute.

A Cosa Serve?

L’Argento Colloidale è il più potente antibiotico che la natura ci offre per contrastare più di 650 batteri. Grazie alla sua funzione antibatterica, anti-fungina e antisettica, riesce ad eliminare la carica batterica responsabile di infezioni. 

Come si Usa?

Si utilizza puro da 2 a 10 ml al giorno ripartito 3 o 4 volte nell’arco della giornata. 1 ml corrisponde a circa 10 gocce. Il Vero Argento Colloidale non ha controindicazioni, salvo casi di allergia. Il prodotto si utilizza puro.

Argento Colloidale 20 ppm 100 ml – Spray

argento colloidale Spray 100 ml 20 ppm

24.00 Acquista

Argento Colloidale 20 ppm 200 ml

Argento colloidale gocce 20 ppm 200 ml

45.00 Acquista

Argento Colloidale 20 ppm 500 ml

Argento Colloidale gocce 20 ppm 500 ml

77.00 Acquista

Argento Colloidale 10 ppm 200 ml

Argento Colloidale 10 ppm 200 ml

34.00 Acquista

Argento Colloidale 10 ppm 500 ml

Argento Colloidale gocce 10 ppm 500 ml

58.00 Acquista

Libro – Conoscere l’Argento Colloidale

conoscere l'argento colloidale

12.00 Acquista

Argento Colloidale Proprietà

L’Argento Colloidale è un prodotto naturale dalle numerose proprietà. Conosciuto da secoli per la sua azione antibiotica, antibatterica, antimocotica e come potente disinfettante. Quasi tutti i  batteri, funghi e virus non sopravvivono a contatto con l’argento colloidale. Questa sostanza è priva controindicazioni, salvo i rari casi di allergia all’argento.

Una recente ricerca pubblicata nel Jourmal of Urology ha rivelato nuove interessanti proprietà antinfiammatorie dell’argento colloidale che potrebbero aprire la possibilità di nuovi trattamenti terapeutici, l’effetto è legato alla diminuzione delle cellule e dei mediatori responsabili dell’infiammazione cronica .
L’argento colloidale aumenta la normale cicatrizzazione e la favorisce la formazione del tessuto epidermico. É una sostanza naturale che non produce “resistenza” contrariamente ai classici antibiotici allopatici.
Il vero argento colloidale è costituito da finissime particelle, risulta essere quindi è differente dall’  Argento Colloidale Ionico , infatti:

Colloidale: Significa prevalenza di particellare e rappresenta una sostanza efficace, sicura e stabile;
Ionico: Significa prevalenza di ioni, meno efficace e poco sicuro.

Come si determina la qualità dell’argento colloidale?
Uno dei parametri più importanti per determinare la qualità e l’efficacia di questa sostanza è la misura della particella.
La nostra particella misura solamente 0.6213 Nanomentri: la più piccola mai prodotta al Mondo.

L’argento colloidale Santé Naturels® è stato classificato come il migliore d’Europa dal Laboratorio di Scienza Colloidale Americano. Ha a suo favore uno Studio Scientifico dell’Università Italiana Federico II ed una pubblicazione ufficiale su MPDI Pharmaceuticals di Basilea (Svizzera)

L'argento colloidale ha proprietà antibatteriche naturali, utilizzato da secoli come antibiotico per contrastare infezioni, infiammazioni di origine batterica, utilizzato da sempre in ambito medico, privo di controindicazionie

Argento Colloidale Uso

L’argento colloidale è utilizzato anche per aumentare le difese immunitarie e prevenire gli stat infiammatori. A seconda delle proprie preferenze o necessità si utilizza tutto l’anno, nei cambi di stagione o, semplicemente, al momento del bisogno.
Contrasta batteri, virus, funghi decretandone la morte. Utile per ustioni, raffreddore, influenza, affezioni alle alte vie respiratorie, verruche o semplicemente per disinfettare ferite e velocizzare la cicatrizzazione.

Nel libro “Conoscere l’Argento Colloidale” è possibile consultare le diverse applicazioni  di questa sostanza. Utilizzato anche in cosmetica o per formulare particolari dispositivi medici come di shampi, gel (Sanagel), creme per la pelle e detergenti intimi (Detergente Intimo Santé).

Uso dell’argento colloidale nella medicina

L’uso dell’argento nella pratica medica e nella cura delle infezioni risale a tempi antichissimi. All’inizio del ventesimo secolo i chirurghi impiegavano fili d’argento di routine per le suture per ridurre il rischio di infezioni. Negli stessi anni venivano utilizzati colliri, contenenti argento, per trattare le parti venute a contatto con agenti patogeni che infettavano sia gli organi interni che la cute.

Le ferite infette venivano trattate con soluzioni d’argento in considerazione dell’osservato effetto positivo sulla rigenerazione tissutale.

Questo uso è proseguito fino a quando sono stati sviluppati i moderni antibiotici, facendo così diminuire l’uso dell’argento come antimicrobico. Riferimenti: (Chopra I. The increasing use of silver-based products as antimicrobial agents: a useful development or a cause for concern Journal of Antimicrobial Chemotherapy 2007; 59, 587-590).

La letteratura scientifica punta sul largo uso dell’argento colloidale in numerose applicazioni.

Vi è un ampio uso di argento colloidale, in prodotti di largo consumo come, cosmetici, lozioni, creme, dentifrici, detersivi per bucato, saponi, detergenti per superfici, spray per ambienti, giocattoli, vernici antimicrobiche, elettrodomestici (lavatrici, filtri di aria e acqua), tappezzeria automobilistica, solette per scarpe, scope, contenitori per alimenti e prodotti tessili.

L'argento colloidale viene usato per contrastare infezioni, raffreddori, mal di gola di origine batterica, ha effetto antibiotico naturale senza resistenza. Utilizzato nelle ferite per avere una cicatrizzazione più veloce.

Argento Colloidale Uso Interno

Regolamento Europeo

In molti stati l’argento colloidale è commercializzato per uso interno e come integratore alimentare. Da qualche anno in Europa, un regolamento non lo menziona fra gli ingredienti per uso interno e per questo motivo non è possibile parlare per le aziende italiane indicarlo come tale nonostante sia un prodotto sicuro anche per uso interno.

Nei Paesi, ove è ammesso l’uso interno, viene utilizzato
trattenendolo sotto la lingua per circa un minuto prima di deglutirlo.

L’argento colloidale Santé Naturels® è un prodotto totalmente atossico e sicuro come rilevato lo studio scientifico svolto dall’Università Federico II.

Posologia
Normalmente si utilizzano da 2 a 10 ml al giorno ripartito 2 o 3 volte nell’arco della giornata. A quanto corrisponde 1 ml? 1 ml corrisponde a circa 10 gocce.

Uso Esterno
L’argento colloidale, per le sue proprietà, viene usato come disinfettante per ferite, in caso di acne, irritazioni cutanee e come cicatrizzante.In queste situazioni viene normalmente utilizzato nella parte interessata in modo diretto, spray o gocce, oppure imbevendo una garza che verrà poi mantenuta nella zona interessata, per più volte al giorno.
Santé Naturels® ha ideato una particolare formulazione in Gel a base di Argento e vitamina C, utile per abrasioni, scottature ed eritemi, problemi alla pelle, psoriasi, piaghe da decupito, vaginosi batteriche. Il gel ha proprietà lenitive, calmanti, antibatteriche ed antisettiche.

L’azione antibatterica dell’argento è importante anche nell’uso cosmetico, poiché riesce in modo naturale a contrastare l’azione dei batteri presenti sul derma. L’argento colloidale, lavorando in sinergia con altre sostanze colloidali, permette un azione idratante, tonificante ed anti-age sulla pelle di viso e decoltè, quindi abbiamo formulato un Fluido Viso completo di tutti i colloidali (Platino, Oro, Rame, Zinco, Silicio e naturalmente argento).

Differenza 10 e 20 ppm
PPM significa “Parti per Milione”. I ppm indicano la concentrazione di particelle sospese nell’acqua. Per i motivi spiegati qui sotto, abbiamo scelto di offrire solamente due concentrazioni: il 10 ed il 20 ppm.
In commercio è frequente trovare concentrazioni superiori, queste risultano inutili poichè l’aumentare dei ppm, induce le particelle di argento ad aggregarsi e questo dimunuisce l’efficacia e la stabilità.

Quale scegliere? 10 ppm è ideale nella maggior parte delle situazioni. 20 ppm ha un’azione più determinata e più rapida. Per entrambi le concentrazioni l’utilizzo è fino a 10 ml nell’arco della giornata.

Controindicazioni dell’argento colloidale

Il Vero Argento Colloidale Santé Naturels è un prodotto privo di controindicazioni,

salvo allergia specifica all’elemento, è un metallo nobile, quindi sicuro per la salute.

L’argento colloidale Santé Naturels® è prodotto e controllato in laboratori farmaceutici specializzati ed autorizzati dal Ministero della Salute. I prodotti di argento colloidale che trovate su questo sito sono classificati Dispositivi Medici di Classe I.

Come confermato dallo studio dell’Università Federico II, il nostro prodotto è privo di controindicazioni, completamente atossico, sicuro ed efficace, a differenza dei prodotti ionici che possono riscontrare gradi di tossicità, essere instabili al contatto con metalli e meno efficaci. Un prodotto sicuro e di qualità deve essere prevalentemente particellare e privo di sali, nitrati e nitriti di argento. La qualità del prodotto si valuta attraverso le analisi che nel nostro sito sono sempre presenti.

A colpo d’occhio la differenza si nota anche dal colore:

argento ionico: “colorazione” trasparente come l’acqua;

argento colloidale vero: “colorazione” gialla paglierino, più intensa con l’aumentare dei ppm.

L’unico “effetto collaterale” potrebbe essere l’argiria. L’argiria è un cambiamento permanente del colore della pelle che assume una colorazione blu-grigiastra, e che comunque non riguarda il verto argento colloidale. Sono pochissimi i casi al mondo di Argiria e tutti riscontrati su persone che hanno assunto per decenni sostanze fatte in casa e quindi con nitriti e nitrati di argento, assenti nel Vero Argento Colloidale. In questi pochissimi casi i prodotti utilizzati non erano sicuri, non erano controllati e non erano prodotti in laboratori specializzati autorizzati.

A differenza degli antibiotici tradizionali, l’argento colloidale nel combattere gli agenti patogeni non crea problematiche alle difese immunitarie, al contrario le rafforza e protegge il nostro organismo da eventuali attacchi.

Come controindicazione è possibile che un suo prolungato utilizzo porti ad un peggioramento dei sintomi, dovuto alla rezione Herxheimer, una reazione naturale dell’organismo in risposta agli agenti patogeni uccisi che saranno poi espulsi. per favorire l’espulsione di questi cataboliti è sempre consigliabile pbere molta acqua durante l’utilizzo dell’argento colloidale.